09th Jan2011

Nuits St Georges 1er Cru – Les St Georges 2008

by elenabardelli

L’ acqua correva sulle vetrate della sala da the dove ci eravamo dati appuntamento.

Finalmente la porta si aprì ed apparve lei.

Le gote rosse, forse per il freddo forse per la timidezza, come due rubini coloravano il suo viso, così giovane, così fresco.

Poco alla volta scoprì le sue carte, facendosi desiderare.

Era tutt’ altro che impertinente, anzi, l’ esatto contrario.

La giacca le scivolò via e il suo vestito valorizzava la morbidezza delle sue curve. Non esitai nel corteggiarla.

Continuava a parlare, agitava le mani e si spostava i capelli dietro l’ orecchio. Cominciava a rilassarsi lasciandosi andare.

Aveva un buon profumo, come di mandorla, che si accentuava con ogni suo movimento, inebriandomi.

Continuai a corteggiarla. Mi fece il più bel regalo, mi sorrise e allora sì, la baciai… ne ho ancora il ricordo.

2 Responses to “Nuits St Georges 1er Cru – Les St Georges 2008”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *