02nd Jan2013

Banfi – Brut Metodo Tradizionale Classico sboccatura 2010

by elenabardelli

 

Capitano quei giorni in cui tutto sembra normale, dai quali non ti aspetti nulla con la paura che la normalità ti annebbi di banalità o, peggio, ti tedi con la sua superficiale pochezza, facendoti sognare di essere altrove.

Capita anche di sbagliarsi e di essere abbastanza aperti ed onesti per ammetterlo.

Capita. Come qualcosa che non ti aspettavi, come una chiamata inattesa, come un piacevole momento che non pensavi.

In fondo, che ti manca? Nulla direi.

Con mia sorpresa, lo ammetto, sei con le tue parole in grado di riempire ore, accompagnandole da piacevolezza.

Il giallo tiepido di un pomeriggio invernale di sole che con i suoi raggi scalda appena percettibilmente la pelle.

Parole, mille parole, che come un piccolo turbine salgono dal tuo profondo, esplodendo come allegria in superficie svelano il tuo io. Come gioco ti trascinano con se.

Aria impregnata di delicati profumi accompagna ogni respiro di questo scambio di parole e risa di un discorso, scivolando caldamente sulla strada verso l’inferno.

One Response to “Banfi – Brut Metodo Tradizionale Classico sboccatura 2010”

  • Considerando il calore dell’inferno, meglio portarsi un paio di queste bottiglie durante la discesa. Con le sue parole è chiaro che ci stia indicando il piacere e lo seguiró. Alla sua salute

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *