18th apr2013

Domaine Zind – Humbrecht V.Q.P.R.D. 2010 Alsace Gewurztraminer

by elenabardelli

foto (2)

 

 

I cieli grigi hanno sempre avuto su di me un certo fascino. Sarà forse per la plumbea decadenza, per il senso di calma piatta, per la sensazione di culla nel limbo della pace, dove tutto riposa.

Riposa la natura e, con lei, le anime che la popolano. Lì, in attesa. Aspettano con scalpitante irrequietudine il mutare delle cose e degli eventi, per uscire da quel torpore nel quale sono avvolte.

Una luce improvvisa invade la stanza. Quasi abbagliante spazza via dai volti quel velo di tristezza che vi si era adagiato. La rinascita, gli stimoli, la voglia. Come animali selvatici di passaggio tra radure, alimentati dal risveglio della natura, dai suoi profumi, dai suoi colori; corrono verso la vita assaporandone. Ogni goccia è stimolo, è carburante, è forza.

Goccia dopo goccia son come passo dopo passo che ti accompagnano in cima al tuo arrivo. Ora puoi aprire gli occhi e assaporare a lungo del magnifico paesaggio, dello sguardo che si perde verso l’infinito.

 

You can read Domaine Zind-Humbrecht V.Q.P.R.D. 2010 Alsace Gewurztraminer in English on Webflakes

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>