25th Jan2013

Valfieri – Barbera d’Alba 1983

by elenabardelli

barb.alba

 

Se ancora pensate che l’età anagrafica abbia una significativa influenza sul progredire di una persona siete convinti di una cosa priva di fondamento.

L’età anagrafica e la maturità complessiva, infatti, non vanno esattamente pari passo.

Vi sarà capitato sicuramente di conoscere un soggetto non proprio “fresco” per l’anagrafe ma brillante di spirito, di fisico e non da ultimo di mente. Immagino vi sia successo. A me sì.

Incontri che ti lasciano piacevole stupore o, come in questo caso, che ti lasciano un non so che di delusione.

Basandosi sulla carta di identità hai a che fare con un trentenne ma, come dicevo poco fa, l’età non conta nulla.

Ci sono persone con parecchi anni in più che, un po’ per fortuna un po’ per predisposizione, mantengono un aspetto giovanile dell’intera persona. Altre, come lei, che invece pare si siano bruciate.

Ok, non tutti hanno le stesse capacità e le stesse potenzialità, ogni persona è un caso a sé.

Però è un peccato scoprire che, dietro una persona “potenzialmente giovane”, si nasconda un animo velato. L’aver gettato la spugna che fa affrontare la vita con acidità, fa dire parole che lasciano con l’amaro in bocca, fa allontanare le persone che, per non farsi contaminare da quella negatività, lasciano scorrere il tuo verbo lontano.

1983